Quota 100

Che cos’è quota 100?

È quel valore che il lavoratore deve raggiungere sommando l'età anagrafica con gli anni di contributi versati rifacendosi a delle specifiche combinazioni tra questi due fattori. Il requisito soglia è dato dalla somma tra 62 anni di età e 38 anni di contributi per passare poi ad altre combinazioni.

Pensioni quota 100 che cos’è

Per quel che riguarda le pensioni l’Italia si sta preparando a superare la riforma Fornero. La prossima riforma introdurrà numerose novità ed è possibile affermare che sarà incentrata sulla quota 97 o sulla quota 100, entrambe proposte dall'ex ministro del lavoro Cesare Damiano.

Quota 100 come funziona

Quota 100, nel caso in cui venga introdotta permettere la reintroduzione della pensione di anzianità con maggiore flessibilità in uscita, consentendo il pensionamento a partire da sessantadue anni di età.

Quota 100 cosa cambia per i lavoratori

Secondo la quota 100, per accedere al pensionamento il lavoratore deve raggiungere il valore 100 sommando l'età anagrafica e gli anni di contributi versati rifacendosi a delle specifiche combinazioni tra questi due fattori. Il requisito soglia è dato dalla somma tra 62 anni di età e 38 anni di contributi per passare poi ad altre possibili combinazioni.

Ultime notizie su Quota 100: