Supermercati online per comprare alimenti e prodotti, Carrefour si lancia con Google

Per Carrefour si tratta anche di un'occasione per farsi largo in un nuovo segmento di mercato. Le novità vanno in due direzioni ben precise.

Supermercati online per comprare aliment

Alleanza Carrefour e Google per contrastare Amazon

La coppia è di quelle che può lasciare il segno perché ognuno dei due è un punto di riferimento per il settore. Da una parte c'è allora il gruppo francese Carrefour, nome noto nella grande distribuzione organizzata, dall'altra c'è Google, multinazionale statunitense attiva su più fronti, ben oltre il motore di ricerca.

Ebbene, l'alleanza è pensata per facilitare la spesa degli utenti: Carrefour mette sul tavolo i prodotti, Google la tecnologia. E c'è chi chi legge in questa intesa come una mossa per contrastare Google per contrastare Amazon. A conti fatti, siamo davanti alla prima partnership tra la distribuzione alimentare francese e una multinazionale che lavora sul web. Anche se non è la prima volta che Google stringe una collaborazione di questo tipo con un colosso della Gdo.

Alleanza Carrefour e Google per contrastare Amazon

A spingere in questa direzione è lo stesso gruppo francese, intenzionato a non perdere quota in un fiorente settore commerciale valutato a 40 miliardi di dollari nel 2022. Non solo, ma per Carrefour si tratta anche di un'occasione per farsi largo in un nuovo segmento di mercato. Le novità vanno in due direzioni. Innanzitutto per acquistare i prodotti Carrefour, i consumatori potranno fare riferimento alle soluzioni tecnologiche di Google, come Google Assistant su smartphone, le casse Google Home e la piattaforma web Google Shopping. Con questi strumenti possono ordinare la spesa e farsela recapitare o ritirarla nel punto vendita.

In seconda battuta, ecco l'apertura di un laboratorio per l'innovazione a Parigi insieme ai tecnici di Google Cloud. Qui gli esperti di Google e gli ingegneri di Carrefour lavoreranno per sviluppare soluzioni innovative rivolte al consumatore, anche sfruttando le nuove soluzioni proposte dall'intelligenza artificiale. Il tutto senza dimenticare il programma di training interno al gruppo Carrefour per accelerare la trasformazione digitale. E a stretto giro, questa ondata di novità potrebbe coinvolgere anche il mercato italiano.

La sfida dell'ecommerce

L'obiettivo dichiarato di Carrefour è realizzare 5 miliardi di cifra d'affari entro il 2022 nel solo comparto del commercio elettronico. Come argomentato da Sébastien Missoffe, vice presidente e managing director di Google France, i consumatori richiedono adesso esperienze di acquisto semplici e personalizzate che li aiutino a prendere decisioni riguardo quali prodotti comprare, che li supportino nel fare la spesa facilmente su diversi supporti come smartphone o tablet e con modalità di pagamento facilitate.

L'intenzione con Carrefour è allora quella di esplorare nuovi modelli distributivi e tecnologie di commercio elettronico per offrire al consumatore tutto questo grazie alla piattaforma Google Cloud e agli strumenti G Suite.

Ti è piaciuto questo articolo? star

Seguici su Facebook, clicca su "Mi Piace":


di Chiara Compagnucci pubblicato il