BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Imu, blocco iva, Tares, pensioni, esodati oggi Consiglio Ministri Governo Letta

Cancellazione Imu: oggi la decisione in Cdm



Oggi il giorno tanto atteso con la convocazione del ‘fatidico’ Consiglio dei Ministri riunito per discutere di novità Imu, blocco aumento Iva, nuova Tares e, in molti sperano, anche pensioni e questione esodati.

Ma si sa che alla fine dovrebbero essere affrontati solo i temi dell'Imu e del blocco iva, mentre per esodati e Tares tutto potrebbe essere rimandato a prossimi Consigli.

La prima rata dell'Imu, quella che si sarebbe dovuta pagare a giugno e che è stata fatta slittare a settembre, non si pagherà, anche se rimane comunque aperta l'ipotesi che il Consiglio dei ministri di oggi dia il via libera allo stop alla prima rata, rinviando a un secondo momento la decisione definitiva sulla seconda.

E non si esclude che possano essere individuate le risorse per cancellare l'Imu del 2013. Intanto, il ministro dell'Economia, Fabrizio Saccomanni, è rimasto al lavoro con i tecnici del Ministero proprio per tentare di recuperare le risorse per cancellare, se possibile, anche la rata di dicembre.

E così, mentre il Pdl continua a chiedere un azzeramento dell'intera imposta per la prima casa; il Pd insiste su una rimodulazione che consenta di assicurare equità. E di lasciare libere risorse anche per le altre priorità, e cioè Iva, esodati, cassa integrazione.

Si lavora, dunque, a una soluzione che consenta di cancellare definitivamente la prima rata 2013, quella slittata al 16 settembre, ma resta in bilico il saldo di fine anno, almeno per alcune tipologie di case, con i parametri per identificare gli immobili di pregio che potrebbero essere rivisti.

Il viceministro dell'Economia, Stefano Fassina, ha spiegato: “Sull'Imu la soluzione sta andando nella direzione di dare ai Comuni piena autonomia nell'introduzione di una service tax che sostituisca l'Imu. Si sta andando verso un compromesso equilibrato”, mentre Renato Brunetta, capogruppo del Pdl, ha detto: “Stiamo trovando la quadratura sull'eliminazione dell'Imu sulla prima casa e sui terreni agricoli; quanto alle coperture, ci saranno, e saranno chiare, nette e credibili”.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il