Pensioni ultime notizie oggi cosa è successo settimana decreti attuativi, seconda fase pensioni mini,quota 41 oggi sabato 25 Marzo

Le ultime notizie e le novità ad oggi su mini pension, quota 41, Ape Social, Ape Volontaria e tutto il resto

Pensioni ultime notizie oggi cosa è


Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 9:04):  E' stata una settimana con numerose novità per le pensioni sia da un punto di vista immediato e a breve termine, brevissimo che con un orizzonte temporale un pò più lungo. Per quanto riguarda il breve, non c'è stata ancora l'ufficialità dei decreti attuativi per l'Ape Social, Quota 41, Ape Volontaria per chi ha le condizioni e requisiti tra precoci e usuranti e gli altri rimamenti. Ma sono emersi dalle due riunioni e nelle ultime notizie e ultimssime, diversi elementi e novità per le pensioni, per queste tipologie, importanti, seppur nulla ancora di ufficiale come i requisiti, condizioni, calcolo, costo del prestito, tassi di interesse, polizze. E anche si è palato di nuove condizioni per i criteri per fare domanda e quando si potrà fare all'INPS, con tutto l'iter necessario. Ne abbiamo parlato sotto in maniera dettagliata, sillustrando anche quando dovrebbero essere in uscita e arrivare i tanto attesi decreti attuativi ufficiali e finali (e che probabilmente non saranno finali). E sotto sempre negli altri aggiornamenti abbiamo scritto della seconda fase per le pensioni che interessa tutti e ulteriori news sulle pensioni più collegate al DEF e alla prossima manovra finanziaria del Governo Gentiloni

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 17:50): Oltre alle spiegazioni date finora per l'Ape Social, Quota 41 e l'Ape Volontaria e i relativi decreti attuativi ufficiali sono emersi oggi venerdì 24 Marzo ulteriori dettagli su queste novità per le pensioni oltre alla seconda fase per le pensioni che , come abbiamo già scritto riguarda TUTTI, e potrete trovare sotto neiparagrafi successivi per le news sulle pensioni di oggi e ieri. Tornando all'Ape Social, Ape Volontaria a e Quota 41, vi sarà un mese circa probabilmente fino alle fine di Giugno per poter fare domanda all'Inps. Questa domanda verrà controllata dall'INPS e solo ad Ottobre-Novembre si avrà la pensione e si saprà se la domanda è stata accolta (ovviamente la pensione sarà versata retraottivamente) per che è la stessa INPS dovrà fare degli elenchi di tutte le domande ricevute e vedre quali possono essere accolte in base al budget che è stato stanziato. Finora si era parlato di un criterio in base a cui prima vi era i disoccupati e poi disabili come priorità, ma ora sembra che si potrebbe decidere in base all'età, da quelli che hanno l'età maggiore a quelli che hanno l'età minore. 
Le trattative con le banche procedono insieme alle assicurazioni e il costo totale  tra interessi e polizze dovrebbee sere del 4,6%-4,7%, ma che durante l'Ape Socialo l'Ape Volontria potrebbe anche aumentare, in base allo spread e quindi al Tan. Occorrerà capire molto bene questi meccanismi per il calcolo della convenienza sull'Ape Social e Ape Volontaria. Da sottolineare che al momento sono poche le banche che hanno aderito in quanto i tassi richiesti dallo Stato per i cittadini sono molto bassi e pochi hanno deciso di partecipare.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 7:32): I commenti e le reazioni all'incontro di ieri tra Sindacati e Governo sono divisi nel mondo sindacale in primins, ma non solo in quello. Per alcuni, nelle ultime notizie e ultimissime, si tratta, comunque, di un importante passo avanti, come afferma tra gli altri Petriccioli, spiegando che l'Ape Social, Ape Volontaria, Quota 41 sono, comunque, delle possibilità per uscire importanti se non altro perchè sono l'inizio di un percorso. Diversa, dubbiosa e titubante, è la Camusso, invece, come abbiamo visto, sotto per queste novità per le pensioni di cui non si può ancora leggere il testo dei decreti attuativi e non si capisce quando vi sarà la loro uscita ufficiale ancora realmente.
Deluse, ma anche arrabbiate, sono le reazioni dei cittadini online sui Social e nei Gruppi online per le novità per le pensioni davanti a queste news sulle pensioni. Da una parte c'è chi aspetta i decreti attuativi per l'Ape Social, Quota 41, Ape Volontaria con la speranza anche che dei requisiti e condizioni possano cambiare e hanno timore di una ulteriore presa in giro finale, con ritardi e magari un ulteriore peggioramento delle richieste per fare domanda. Dall'altra c'è chi è deluso per la seconda fase delle novità per le pensioni che nei punti aveva novità per le pensioni rilevanti e universali per tutti e, invece, almeno inizialmente appare già indirizzata verso fare ancora una volta il minimo per le pensioni, a costo zero o quasi oppure neppure quello. Tutti i dettagli dell'incontro avvenuto ieri, con due reseconti li abbiamo visti sotto.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 17:01): Vi sono ulteriori dettagli emersi durante l'incontro Sindacati-Governo Gentiloni che si è tenuto oggi giovedì 23 Marzo oltre quelli già scritti sotto che ampliano così le ultime notizie e ultimissime. Prima di tutto ha parlato Leonardi, il responsabile dei tecnici, facendo due aperture sulla questione dei 6 anni senza interruzione dell'Ape Social per i precoci per i disoccupati per fine contratto, dicendo che sono due nodi sui quali si sta cercando di trovare una soluzione. Ha spiegato che i decreti attuativi finali e ufficiali non saranno perfetti per l'Ape Social, Quota 41 e Ape Volontaria, ma che si mira a sistemarli e si ha la piena disponibilità di farlo con circolari successive o anche nella prossima manovra se dovessere esserci cambiamenti più sostanziali. 
Per quanto riguarda la seconda fase delle pensioni sempre dalle parti coinvolte si è venuto a sapere che i punti che si tratteranno avranno come orizzonte di realizzazione la prossima manovra e che, quindi, si cercheranno di inserirli al suo interno. I primi due punti, pensioni giovani e pensioni Inps, saranno integrati da riunioni per una possibile pensione minima per i giovani che al momento non esiste più per loro, quella fmosa sorta di assegno universale per le pensioni e per tutti la possibilità di usare le casse di un singolo settore, anche per uscire prima, come è già successo in alcuni casi per determinate catgorie ma come spontanea decisione al momento delle singole casse. 
Non si esclude al momento nessuna ulteriore novità per le pensioni inserita nella famosa lista, come la revisione delle aspettative di vita o pensioni per tiplogia di mestiere, inserendo anche usuranti e precoci , ma si dovrà capire quando e come parlarne.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 13:28): Si è appena concluso l'incontro tra i Sindacati e il Governo Gentiloni di oggi giovedì 23 Marzo sulle novità per le pensioni. Hanno partecipato tutti gli esponenti più importanti e possiamo dare un primo resoconto ufficiale grazie alle affermazioni di Poletti e Camusso nelle ultime notizie e ultimissime in conferenza stampa. Il primo punto è che i decreti attuativi saranno disponibili presto, a brevissimo e comunque in modo tale che l'Ape Social, Ape Volontaria e Quota 41 possano iniziare dal 1 Maggio. Titubanti i sindacati con la Camusso che dice di non aver ancora potuto vedere i testi ufficiali dei decreti perchè non sono ancora ponti e definitivi. Prosegue, spiegando di aver riccevuto alcune rassicurazioni su categorie e requisiti, ma solo a voce e solo generiche. Ci sono molti dubbi nelle sue parole. 
Per quanto riguarda la fase due delle pensioni, Poletti ha spiegato che vi saranno due incontri già stabiliti per singole tematiche. La gestione e la Governance dell'INPS il 13 Aprile, mentre il 6 Aprile le pensioni per i giovani. Gli altri delle novità per le pensioni per la seconda fase saranno trattati in ulteriori incontri da stabilirsi, ma nulla è stato detto in modo particolare per pensioni per lavori usuranti e precoci, per tipologia di lavoro e mansione, per le aspettative di vita, per l'assegno universale e per quota 100 (che però non rientrava nella lista). Appena avremo ulteriori dettagli e aggiornamenti sulle novità ve li forniremo.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 7:56):  Tutto pronto, dunque, per l'incontro di oggi tra Sindacati-Governo Gentiloni che si terrà oggi alle ore 10 di questa mattina secondo le ultime notizie e ultimissime (noi seguiremo con aggiornamenti in tempo reale come sempre) e sarà davvero significativo e importante per le novità per le pensioni dovendo iniziare in pratica una nuova fase, la cosidetta seconda fase per le pensioni, ma da cui si potrebbero avere delle risposte per quelle news sulle pensioni e ultime novità rimaste in sospeso ovvero per quanto riguarda i dettagli e i meccanismi mancanti per l'Ape Social, Quota 41, Ape Volontaria come requisiti, condizioni, calcolo tassi interessi e costi prestito, polizze, iter quando e come fare domanda. E, dunque, come saranno i testi ufficiali dei decreti attuativi per l'Ape Social, Ape Volontaria, Quota 41 e quando usciranno. A questa domanda sull'uscita diciamo già che è difficile che escano oggi giovedì 23 Marzo, ma è più plausbile a questo punto, se tutto andrà bene, salvo ulteiore proroga entro dieci 10 giorni, ovvero il 31 Marzo.
Ma a parte la conclusione delle novità per le pensioni in essere che abbiamo visto sotto dopo tutte le condizioni poste e che non sembrano ricevere nessuna apertura rischia di essere un grave flop, oggi come già scritto poco sopra, si andrà a parlare e confrontarsi per quelle novità per le pensioni che valgono per tutti, sono finalmente universali e per questo importanti e fondamentali perchè cambierebbe l'attuale sistema delle pensioni con tutti i suoi proplemi di rigidità. Sotto, ieri, ne abbiamo scritto in maniera ampia e dettagliata quali sono sia i punti ufficiali che verranno trattatati sia possibili sorprese e vi invitiamo a leggerli.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 17:15): Rappresenta, dunque, realmente un appuntamento davvero importante l'incontro di domani giovedì 23 per le novità per le pensioni, una svolta per tutti se verranno trattati sia i punti visti sotto già decisi nel testo su lavoreranno le varie parti del Governo Gentiloni e i Sindacati, sia se ci fossero le sorprese che nelle ultime news per le pensioni sono subentrate come il ritorno di quota 100 e l'assegno universale nelle due versioni che abbiamo visto SOTTO. Ci sono tanti problemi ed ostacoli che sembrano nelle ultime notizie e ultimissime aumentare, invece che diminuire si pensi sia a quelli economici, ma anche solo alle difficoltà di concludere l'Ape Social, Quota 41 e l'Ape Volontaria con i decreti ufficiali che già da almeno poco meno di un mese dovevano essere pronti con requisiti, categorie, quando fare domanda e come, calcolo ufficiali. Ma questa seconda fase per le pensionis a partirà realmente e concretamente si può già considerare una svolta, almeno potenziale, per diversi motivi alcuni più evidenti, altri meno che vedremo nei prossimi aggiornamenti. Intanto sotto potete leggere tutti i temi che saranno affrontati nella riunione di domani in modo dettagliato.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 14:30):  Oltra a quota 100, un altro possibile tema a sorpresa non previsto al momento della stesura dei punti nelle ultime notizie e ultimissime potrebbe essere dell'assegno universale o meglio per iniziare, di una forma di assegno universale per le pensioni per garantire una pensione minima perchè nell'attuale sistema anche la pensioni cosidetta minima per i nuovi pensionati del futuro, i giovani, scomparirà ovvero non sarà più prevista. Ma si potrebbe anche parlare di una ulteriore novità per le pensione, più a sopresa, pur relativa, ovvero un assegno universale ponte per chi dai 55-57 in sù per determinati motivi non riesce più a trovare occupazione e questo fungerebbe da ponte fino alla pensione. Anche questa era stata una idea condivida Boeri e Nannicini in tempi non sospetti e fecava parte del piano per le novità per le pensioni pensato da Boeri stesso.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 10:28): Uno dei nuovi temi per le novità per le pensioni non previsto inizialmente, ma che si potrebbe aggiungere come pare nelle ultime notizie e ultimissime è quello di quota 100, in modo particolare della versione di Boeri. Il motivo dell'inserimento di questa possibilità, pur molto difficile da realizzarsi attualmente, è quello che Leonardi capo dei tecnici attuali al posto di Nannicini si è impegnato nel portarlo avanti con Boeri stesso promettendo una studio dei costi e dei benefici. Tanti temi, dunque, interessanti per tuti come abbiamo visto sotto nel dettaglio.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 8:50): Molto più importante e con temi che interessano tutti, non singole persone con determinate condizioni, è l'incontro per le novità per le pensioni tra Sindacati e Governo Gentiloni che vi sarà domani giovedì 23 Marzo e sarà il primo del cosidetto iter della seconda fase per le pensioni per cui c'è parecchia attesa già oggi mercoledì 22 Marzo. Come abbiamo visto sotto si potrebbe parlare anche di due elementi aggiuntivi rispetto alle ultime novità per le pensioni già messe nero su bianco dalla varie parti che hanno confermato tale incontro e fase nonostante la caduta del precedente Governo. I punti che, invece, sono già su questa lista, riconfermati nelle ultime notizie e ultimissime, sono le aspettative di vita, i coefficienti di trasformazione, pensioni basate sulle tipologie di lavori svolti come usuranti e precoci, pensioni per le donne con sistemi nuovi per uscire e pensioni per i giovani. Tutti elementi, almeno i primi due, ad esempio, che potrebbero cambiare in maniera universale e valida per tutti il sistema delle pensioni attuale come abbiamo visto in tante news per le pensioni rimane troppo rigido ormai secondo l'opinione di quasi tutti. Tra i temi che si potrebbero toccare, vi potrebbero essere anche se stavolta solo marginalmente, l'Ape Social, Quota 41 e Ape Volontaria e le regole definitive e ufficiali, le categorie, i requisiti e quando fare domanda ( o meglio le risposte che rimangono a questi elementi) anche per sapere quando ci potranno essere i decreti attuativi.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 18:55): E non si arriva certo nel modo migliore al primo degli ulteriori due incontri tra Sindacati-Governo Gentiloni che entro Marzo vi saranno ed un peccato in quanto i temi che si affromteranno per le novità per le pensioni saranno davvero rilevanti. Il primo giovedì 23 Marzo dove si inizierà la seconda fase delle novità per pensioni voluta fortemente da Nannicini nel precedente e ora conferma e ripresa ufficialmente. E i punti e le priorità sono gli stessi anzi anche allargati rispetto al testo condiviso con il precedente Governo in quanto vi affronterà anche una sorta di assegno universale per le pensioni e quota 100. Ed è un incontro più importante degli altri perchè si lega a meccanismi per le novità per le pensioni che riguardano tutti e cambierebbero realmente il sistema e non per alcuni o con strette condizioni come l'Ape Social, Quota 41, Ape Volontaria che, analizzando i decreti attuativi che stanno defininendosi, rischiamo di essere un flop ancora maggiore di quello già denunciato dai critici con tutte le ragioni che abbiamo visto SOTTO nei precedenti, come ad esempio una domanda per l'Ape Social o Quota 41 che può essere rifiutata per ben 3 ragioni differenti. (per le nuove riunioni segue...)

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 13:15): Dall'altra parte la possibilità che fosse un flop e che ci fosse un rischio di fallimento ancora prima di iniziare dell'Ape Social, Ape Volontaria, Quota 41 era stato evidenziato più volte da autorevoli esponenti nelle ultime notizie e ultimissime, ancora prima di oggi martedì 21 Marzo come ad esempio Boeri che aveva spiegato che sarebbero state più un aiuto costoso che vere novità per le pensioni, Sacconi che come aveva già predetto per il part-time riteve e ritieine queste formule troppo complesse e non incisive e anche da alcune enti importanti e sopra le parti come Confidustria, Banca D'Italia e Corte dei Conti proprio quando erano state presentate. E anche la Fornero le aveva criticate nelle news per le pensioni chiarendo che queste ultime novità non andava nell direzione giusta...

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 9:03): Un flop rischiano di essere l'Ape Social, Quota 41 e Ape Volontaria come è emerso ieri dall'incontro tra Sindacati e Governo Gentiloni che si è tenuto ieri pomeriggio lunedì 20 Marzo. Il problema ad oggi martedì 21 Marzo per queste novità per le pensioni è un ulteriori irrigidimento delle condizioni, già rigide per poter accere e fare domanda su queste novità per le pensioni. Nessuna apertura di quelle richieste sembra essere concessa e sembra ritornare un Tesoro e problemi di budget che, tra l'altro erano già stanziati, che sottolineano probabilimente da una parte le nuove difficoltà di far quadrare i conti nelle ultime notizie e ultimissime e dall'altra che i fondi stanziati erano chiaramente troppo pochi e lo si era già capito anche in tempi non sospetti. I problemi economici possono derivare, molto probabilmente, non tanto dall'allargamento delle condizioni di accesso che si possono fare anche a zero euro, con il paradosso che poi i requisiti aumentano, ma il collo di bottiglia per entrare si allarga. ma anche dal fatto che le trattative con le banche per i costi dei prestiti sono più alti così come la gestione delle polizze e questo punto il Tesoro non accetta, probabilmente, di farsene carico. Senza contare l'ulteriore strettoia di un solo mese in pratica per fare domanda, finito il quale chi ha i requisiti per poter accedere in quel mese può sperare di poter vedere accolta la sua domanda, mentre gli altri devono aspettare un ulteriore anno. E su tutto rimangono i decreti attuativi ancora lontani dall'essere completati e quando e come arriveranno rimane ancora poco non facilmente comprensibile con un allontarsi della possibilità di fare domanda che potrebbe arrivare a questo punto a settembre.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 21:23):  Oltre a quello scritto sotto, da quanto risulta nel resoconto per l'incontro di oggi tra Governo ed Sindacati c'è stata anche l'aggiunta di una data certa e fissa entro la quale chiedere e fare domanda per l'Ape Social, Quota 41 e Ape Volontaria. Questa sarebbe dal 31 Maggio al 30 Giugno e quindi solo coloro che avranno i requisiti per fare domanda entro questo lasso di tempo potrebbero entrare per il 2017 per queste novità per le pensioni. I sindacati nelle ultime notizie e ultimssime si sono detti chiaramente contrari a questa idea.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 19:58):  Si è concluso l'incontro di oggi lunedì 20 Marzo tra Sindacati e Governo Gentiloni ed è stato piuttosto interlocutorio, per non dire deludente come raccontano i sindacati tra cui Petriccioli. Gli iter per l'Ape Social, Quota 41, Ape Volontaria paiono abbastanza definiti, ma mancano ancora le rispote a precchie domande fatte e richieste dei sindacati per queste novità per le pensioni. Sembra che tutto sia ritornata ad una forte rigidità, senza franchigie per i lavori usuranti di 6 anni continuanti, con date obbligatorie e scadenze fisse al massimo per fare domanda, senz anessuna franchigia per quota 41 e allargamento categorie. E anche disoccupati a fine contratto sempre esclusi. SI è parlato come giustificazione di poche risorse e che ulteriori risorse possono essere in crisi per la manovra richiesta dalla Comunità. E sempre Petriccioli nelle ultime notizie e ultimissime notizie ha dato che i decreti attuativi appaiono a forte rishcio ritardo così l'inizio dell'ite e delle domande a Maggio

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 16:56): Avevamo detto di non avere la conferma ufficiale e tra conferme e smentite è andato avanti il pomeriggio finchè sono arrivati i delegati delle varie parti e l'incontro ha avuto inizio tra Sindcatai-Governo Gentiloni , anche se non è chiaro esettamente chi è presente nelle ultime notizie e ultimissime. Ma a confermarlo sno le foto e le parole del Gruppo Lavoratori Precoci Quota che stanno facendo un presidio. Una buona news per le pensioni e in modo particolare per Ape Social, Quota 41, Ape Volontaria, anche se le distanze, dalla parole della Camusso appaiono lontane e, dunque, anche i rischi per i decreti attuativi. A questo punto vediamo cosa succede e vi terremo aggiornati con gli ultimi aggiornamenti in questo articolo

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 12:49): E' una ultima news sulle pensioni che è appena arrivata, ma sembra già quasi avere la conferma ufficiale. Non ci sarà nemmeno oggi lunedì 20 Marzo l'incontro tra Sindacati e Governo Gentiloni sulle novità per le pensioni per l'Ape Social, Quota 41, Ape Volontaria. Tutto è stato rimandato ancora una volta a data da destinarsi nelle ultime notizie e ultimissime. Lo ha fatto capire e intendere la Camusso oggi impegnata ad Aosta dicendo che le posizioni sono ancora molto distanti. A questo punto ulteriore ritardo anche per i decreti attuativi e, forse, anche la seconda riunione per le novità per le pensioni per la seconda fase di giovedì. I decreti attuativi dovrebbero essere fatti entro il 31 Marzo per poi essere pubblicati in gazzetta a metà Aprile, e già così si rischierebbe di far saltare l'avvio delle domande a Maggio.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 8:46): Vi saranno due incontri questa settimana tra Sindacati e Governo Gentiloni, il primo già oggi lunedì 20 Marzo che come abbiamo già spiegato si occuperà dell'Ape Social, Quota 41, Ape Volontaria e dei relativi decreti attuativi ovvero di porre le regole definitive e ufficiali su requisiti, priorità criteri e requisiti, domanda e quando fare domanda, (prima sembra tra le ultime novità per le pensioni che vi saranno disoccupati e poi disabili e invalidi, ma non è certo ancora), calcolo, categorie. Sembra difficile che oggi vi siano i decreti attuativi ufficiali, ma probabile che si cercherà la convergenza su tutti i punti per poi disporli tra le fine di questa settimana o più probailmente la prossima, comunque, entro il 31 Marzo, data della scadenza finale, salvo proroghe, che nelle ultime notizie e ultimissime le parti si sono date. E poi vi sarà giovedì 23 Marzo il secondo incontro tra Sindacati e Governo Renzi, probabilmente anche più importante del primo come detto, per la seconda fase dell novità per le pensioni con cambiamenti e modifiche sulle aspettative di vita che interesseranno potenziali tutti, ma non vi sono solo questi tra le novità per le pensioni attese tra i vari punti come vedremo. E sarà importante questa settimana anche per la stesura del DEF che prosegue con le trattative con l'Ue come vedremo nelle prossime news per le pensioni.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 10:39): Abbiamo visto cosa è successo la settimana scorsa sotto per le novità per le pensioni e non è capitato poco...potete leggere tutto nei paragrafi sulle news per le pensioni che trovate in ogni aggiornamento. Tornando, invece, alle attese di questa settimana, vi sarà il primo incontro tra Governo Gentiloni e Sindacati nelle ultime notizie e ultimissime per domani lunedì 20 Marzo dove i temi saranno l'Ape Social, Quota 41 e l'Ape Volontaria e i requisiti, condizioni ufficiali, il calcolo, l'iter, quando e come fare domanda con priorià o senza, le categorie che potranno uscire con questi metodi. E chiaramente ci si attendono i decreti attuativi ufficiali, capire come saranno e quando usciranno e diventaranno disponibili. Altro incotro per le novità per le pensioni sempre tra Sindacati e Governo Gentiloni sarà quello che ci sarà giovedì e sarà altrettanto se non anche più importante in quanto i temi saranno quelli della seconda fase per le novità per le pensioni il cui iter e i punti erano stati sottoscritti in precedenza e paiono nelle ultime notizie e ultimissime confermati anche da questo Governo. E sono punti importanti per tutti, che possono cambiare l'attuale sistema per le pensioni per tutti e quindi è un incontro probabilmente ancora più rilevante e che ovviamente sarà il primo di una serie che non si presenta affatto semplice (segue...)

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 8:38): Sotto abbiamo visto nel precedente paragrafo cosa è avvenuto questa settimana appena finita e di cui facciamo il punto oggi sabato 18 Marzo, per quanto riguarda le novità per le pensioni in senso più stretto e nel breve, brevissimo termine con le novità per l'Ape Social, Quota 41, Ape Volontaria tra nuovi requisiti per fare la domanda che stanno emergendo nelle ultime notizie e ultimissime e l'attesa dei decreti attuativi, quando e come ci saranno. E poi le nuove circolari INPS per l'attivazione di Opzione Donna Proroga 2017 uscite ufficialmente e del Cumulo gratis (uscita parzialmente), mentre a breve dovrebbe uscire quella sulle ricongiunzioni. Sempre a livello di cosa è successo in senso stretto tra le news per le pensioni c'è da sottolineare la revisione del calcolo o meglio del ricalcolo delle pensioni da parte dell'INPS che a dispetto delle ultime otizie e ultimissime, potrebbe e dovrebbe essere una buona cosa per finanziare dei miglioramenti stessi per le novità per le pensioni come abbiamo spiegato in lungo e in largo nei precedenti aggiornamenti che trovate sempre sotto (per chi, quando e come funziona questo ricalcolo delle pensioni 2017 per l'INPS). 
A livello, invece, macro, vi sono almeno tre argomenti correlati alle ultime novità per le pensioni importanti come le nuvoe difficoltà per il DEF con le nuove accuse dell'Ue, i programmi dei vari schieramenti sempre più improntati verso le novità per le pensioni con una svolta importante del centro-destra ufficiale e le dievrse tiplogie di assegni per aiuto e assistenza alcuni definiti anche assegni universali sia attualmente lanciati, sia in studio che sono complementari, almeno alcuni alle pensioni. Tutti questi temi li abbiamo trattati in maiera ampia sotto nei singoli aggiornamenti che facciamo ogni giorno su tutte le news per le pensioni

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 13:50): Non è stata una settimana priva di novità per le pensioni interessanti sia che riguardino il breve come l'Ape Social, Quota 41 o l'Ape Volontaria che più nel lungo termine in attesa della seconda fase per le novità per le pensioni. E sono arrivate anche almeno parzialmente le circolari attuative e ufficiali dell'INPS per il Cumulo gratis e Opzione Donna Proroga 2017, mentre manca ancora la Ricongiunzione, ma nelle ultime notizie e ultimissime dovrebbe arrivare presto. Ed è stato proprio l'INPS una delle protagonista con il ricalcolo delle pensioni che ha iniziato di cui abbiamo parlato ampiamente SOTTO e spiegato come potrebbe servire per novità per le pensioni positive e non sarà il primo (oltre ad aver spiegato a chi spetta, quando e come). Anche per l'Ape Social, Quota 41 vi sono state delle novità in quanto sembra che la domanda si farà con criteri di priorità. Prima i disoccupati e poi i disabili e poi tutti gli altri anche se tutto questo non è ancora ufficiale e sarà da confermare nelle ultime notizie e ultimissime quand arriveranno i decreti attuativi. E tutto questo è solo quello che avvenuto in una ottica di breve, brevissimo termine per le novità per le pensioni. Poi vedremo nella prossima news per le pensioni di fare un resoconto delle ultime novità sempre per le pensioni ma nel medio-lungo termine, tenendo presente che tutto quello che è accaduto questa settimana in modo dettagliato lo potete trovare nei singoli aggiornamenti sotto giornalieri o in questo articolo di resoconto degli ultimi 7 giorni

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 7:40): I fondi, dunque, trovati dal ricalcolo delle pensioni dell'INPS andranno a finanziare un fondo per le novità per le pensioni stesse e questo elemento è ufficiale nelle ultime notizie e ultimissime. C'è da dire che questa mossa potrebbe essere solo la prima di una serie di ulteriori revisioni che Boeri aveva e ha intenzione di fare sempre per creare un maggior equilibrio per le pensioni, come quella di fare una revisione per le pensioni dei sindacati, ma anche per differenti situazioni per politici. E tra le sue idee vi sarebbero anche ulteriori controlli e restingimenti per la piaga delle truffe sulle pensioni su finti disabili, invalidi e pensione di accompagnamento e di reversibilità. Tutti con una ottica di giustizia e mutualità, almeno così si è espresso nelle ultime notizie e ultimissime. Occorre vedere se come nel ricalcolo delle pensioni che sta effettuando riuscirà a trovare delle leggi che glielo permattano di fare, perchè la sua autonomia  e potere decisionale al momento, seppur c'è in vista una revisione dei poteri dell'INPS, è ancora limitato. Sotto abbiamo visto in quetso paragrago e in un altro successivo come funziona davvero per chi e quando il ricalcolo delle pensioni che sta avvenendo.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 17:47): Tornando al discorso del ricalcolo delle pensioni che sta effettuando l'INPS è arrivata la conferma di quanto avevamo scritto in precedenza nelle ultime notizie e ultimissime SOTTO ovvero che i soldi risparmiati andranno in un fondo per l'equità delle pensioni e che tra le iniziative dovrebbe poter servire a finanziare alcune misure sperimentali per uscire prima ricordando che l'Ape Social, Ape Volontaria e Quota 41 così come sono state concepite finora sono state criticate e non poco da Boeri sotto diversi aspetti, mentre il suo piano prevedeva una sperimentazione di quota 100 e un assegno ponte per aiutare coloro a cui mancava relativamente poco per andare in pensione e non avevano occupazione. Come funziona, esempi di calcolo e chi è interessato al ricalcolo e alla revisione delle pensioni lo potete leggere saltando i due aggiornamenti sotto e giungendo al terzo aggiornamento sotto dell'altro ieri.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 8:03): E ancora una volta le imprese ritornano protagoniste per il rilancio per le novità per le pensioni quando lo Stato rimane bloccato di fatto nonostante le tante iniziative iniziate come l'Ape Social, Quota 41, Ape Volontaria di cui sempre più, anche con le ultime notizie e ultimissime di ieri delle priorità nei decreti attuativi (spiegato ieri SOTTO), si è capito il limite ancora con più evidenza e chiarezza, ma che già ci si rendeva conto dai numeri. O i ritardi e i tanti dubbi per l'Opzione Proroga Donna 2017, la ricongiunzione e il cumulo gratuito che tardano ad arrivare. E le imprese si muovono sia concretamente dando spazio a sistemi di staffetta generazionale, incenti vi ad uscire prima e assistenza alle famiglie proprio dimostrando come sia una necessità intervenire su questi aspetti e le stesse novità per le pensioni siano prioritarie per il rilancio della produttività, ma a ben vedere anche dei consumi e il sostegno della natalità. E poi vi sono anche affermazioni forti contro l'attuale sistema che puntano il dito contro la rigidità stessa come ha fatto il famoso fodnatore dell'azienda Balocco nelle ultime notizie e ultimissime. E tra le aziende che hanno lanciato proprio nelle ultime notizie e ultimissime sistemi di novità per le pensioni vi sono la Ducati, Banca Intesa, Fca, Luxotica solo per citarne quattro.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 14:15):  E arriva da una fonte importante come il Corsera, una anteprima sui decreti attuativi per le novità per l'Ape Social, Quota 41 che avevamo già spiegato, tra i pochissimi che lo avevano fatto, come fosse possibile potenzialmente perchè stabilità già come una variabile sui requisiti che i tecnici avrebbero potuto inserire nei DPCM. Sembra che come già avevamo scritto, dato che il budget per l'Ape Social e Quoat 41 è molto basso rispetto rispetto ai potenziali cittadini che avrebbero i requisiti, sarà data la priorità prima ai disoccupati e, poi, probabilmente agli invalidi e disabili e poi seguiranno se ci saranno ancora posti tutti gli altri. Non è chiaro se come secondi ci saranno i disabili o ci sarà solo la priorità data a chi è senza lavoro e poi a tutti gli altri. E già nelle ultime notizie e ultimissime infuriano le polemiche. Ma era una cosa già che si poteva prevedere perchè dall'altra parte le domande per l'Ape Social e Quota 41 saranno comunque molto maggiori delle 40-60mila persone che potranno essere accontentate perchè basti pensare che solo per queste novità per le pensioni,s enza contare l'Ape Social, l'INPS ha inviato già 300mila buste alle persone con i requisiti. Sottolineiamo che non è ancora una decisione ufficiale, e le polemiche che si scateneranno (anche perchè chi preferire tra on occupati e disabili?) potrebbe far cambiare idea, ma la tendenza è questa. 

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 8:18): Si sta parlando molto del ricalcolo delle pensioni che sta facendo l'INPS e possiamo confermare che si sta procedendo in maniera attiva e concreta. Occorre, però, cercare di non creare allarmisimi e capire per chi, quando e come funziona questo ricalcolo per le pensioni che potrebbe avere effetti positivi per le novità per le pensioni anche della seconda fase, visto che i soldi risparmiati andranno in un fondo che nelle ultime notizie e ultmissime dovrebbe essere destinato per queste novità per le pensioni. Non è un ricalcolo penalizzante ma pensato per garantire eguaglianza sociale ed equa redistribuzione delle risorse economiche. Il sistema prevede una revisione dei trattamenti pensionistici finali secondo due strade: la prima prevede il conteggio dell’importo della pensione con sistema retributivo fino al 2012 e con il sistema contributivo dopo il 2012; la seconda prevede il calcolo dell’assegno finale che sarebbe stato erogato con metodo retributivo anche dopo il 2011 e se l’importo del conteggio con le attuali regole pensionistiche risulterà inferiore rispetto a quello ottenuto con sistema retributivo, la pensione non subirà alcuna revisione, ma se, al contrario, risultasse superiore, allora sarà  rivisto. Il riconteggio interessa tutti i lavoratori, sia dipendenti che autonomi, che dal 2012 hanno sommato nel calcolo della pensione sia il sistema contributivo che quello retributivo, e tutti coloro che al 31 dicembre 1995. L'impatto. I lavoratori interessati dal tetto sono dunque solo coloro che cessano con un'anzianità anagrafica elevata e con retribuzioni medie superiori a circa 46mila euro annui, cioè superiori alla prima fascia pensionabile vigente nel sistema retributivo. Questo significa persone con una sitpendio lorod introno agli 80-100mila euro.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 8:10):  Oltre ai problemi che abbiamo visto ieri per l'incontro saltato tra Sindacati-Governo Gentiloni per l'Ape Social, Ape Volontaria e Quota 41 e i rispettivi decreti attuativi che sliterrano anch'essi di conseguenza (senza diumenticare le circolari INPS che non arrivano per Opzione Donna Proroga 2017, ricongiunzioni e cumulo gratis) (i MOTIVI si possono legegre nei due aggiornamenti sotto), una tegola ancora al percorso e alla volontà possibile che avevamo visto negli aggiornamenti (che potete leggere scorrendo) di un possibile rilancio delle novità per le pensioni all'interno della seconda fase per le pensioni che dovrebbe iniziare con la riunione del 23 con punti molto importanti come la revisione delle aspettative di vita, potrebbe essere rappresentato dall'analisi della Commissione Tecnica Ue per il Bilancio che oggi martedì 14 Marzo non ha solo ha denunciato il rischio di conti dell'Italia fuori controllo, ma anche della mancaza dell'utilizzo di fondi dati per gli investimenti. Questo rischierebbe se fosse così dimostrato, che tali soldi si parla di 4 poco meno di 4 miliardi ma che poitrebbero aumentare (su 19 dati), dovrebbero essere restituiti creando non solo un ulteriore buco, ma anche il blocco dell'invio di ulteriori fondi per investimenti. E se non ci fosse la correzione, che viene ripetuta che debba essere reale, e non con qualce escamotage finanziario, di 3,4 miliardi, inizirebbe la procedura dll'iter di infrazione con il commissarimento di fatto di tutte le scelte economiche. E a quel punto non vi sarebbe spazio o sarebbe molto difficile per qualsiasi iniziativa di rilancio su ogni tema, comprese le novità per le pensioni.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 14:25): Uno dei punti che sembra mettere più in difficoltà l'organizzazione dell'Ape Social in modo particolare, ma anche seppur in maniera differente l'Ape Volontaria sono gli accordi con le banche e le assicurazioni almeno nelle ultime notizie e ultimissime sulle pensioni che abbiamo raccolto. Nel primo caso le banche hanno chiesto dei costi maggiori per i tassi di prestito in quanto lo spread si è alzato e il tetto massimo si verrebbe ad alzare. I tecnici vorrebbero che rimanesse così era stato presentato il calcolo, perchè altrimenti la convenienza va a perdersi, ma il Tesoro non vuole pagare la differenza. E sempre su queste novità per le pensioni, il Tesoro ha una visione differente su chi e quanto deve pagare, anche in caso di premorienza, le polizze vita. Divergenze fra le parti tra tecnici, esecutivo, dicasteri, in modo particolare sempre il Tesoro, vi sarebbero anche per l'allargamento di alcuni requisiti e categorie per l'Ape Social, Quota 41 e Ape Volontaria sempre per una questione legata ai costi. QUando, dunque, sarebbero pronti i decreti attuativi per l'Ape Social, Ape Volontaria e Quota 41. Sicuramente a questo punto solo dopo la prossima riunione del 20 Marzo e quindi ci si avvicinerà al massimo della scadenza ovvvero il 31 Marzo prossimo. E c'è da ricodare che non sono arrivati ancora nemmeno le circolari INPS per Opzione Donna proroga 2017, Ricongiunzioni e Cumulo per cui non servirebbero i decreti attuativi, ma solo circolari INPS per dare il via alle domande per queste novità per le pensioni

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 11:25): Non ci sarà l'incontro tra Sindacati e Governo Gentiloni oggi lunedì 13 Marzo alle ore 15, è ufficiale. L'incontro è stato rimandato il 20 Marzo nelle ultime notizie e ultimissime e al momento non si conoscono ancora i motivi e le ragioni ufficiali. Certamente, dunque, i decreti attuativi per l'Ape Social, Quota 41 e Ape Volontaria non ci saranno oggi, come d'altra parte, avevamo già previsto anche SOTTO (si può leggere sotto).
Ci si chiede dei motivi di quetso slittamento dell'incontro e ve ne possono essere almeno tre secondo alcune indiscrezioni tutte da confermare ovvero problemi nelle trattative con le banche e assicurazioni, problemi con la copertura dei budget fatti dal Tesoro e anche mancate convergenze su diversi punti non solo tra le forze sociali, ma tra tecnici-Dicasteri ed Esecutivo in modo particolare su alcuni cambiamenti di requisiti, condizioni, categorie che si volevano apportare ai meccanismi dell'Ape Social, Ape Volontaria, Quota 41

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 8:12): Vi è l'incontro oggi lunedì 13 Marzo tra i Sindacati e Governo Gentiloni ma sarà una settimana con varie novità per le pensioni e diversi appuntamenti. Già nel week-end, vi sono sttati tre eventi di cui abbiamo scritto SOTTO il resoconto soffermandoci sulle novità per le pensioni che da questo punto di vista, ma in generale di quello programmatico sono stati più deludenti di quello che si prevedeva nelle ultime notizie e ultimissime. Per quanto riguarda l'incontro di oggi tra Governo Gentiloni-Sindacati, poi nei prossimi aggiornamenti vedremo le altre attese di questa settimana, ci si attende la definizione dei requisiti, categorie, costi dei prestiti con le banche e delle polizze con le assicurazioni, il calcolo e quando si potrà fare domanda per l'Ape Social, Quota 41 e l'Ape Volontaria. Sono tutti elementi che ancora mancano e sono fondamentali per l'uscita e la pubblicazione finale dei decreti attuativi. Una domanda che in molti ci fanno è se i decreti attuativi usciranno oggi. Nelle news sulle pensioni e indiscrezioni raccolte pare difficile, oggi ci sarà l'ennesimo confonto. Le date per l'uscita dovrebbero essere o fina settimana questa oppure nei prossimi 10 giorni sempre che il riferimento al 31 marzo come scadenza finale posta venga mantenuta e non ci sia una proroga proprio sui decreti attuativi

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 17:47): Non ci sono state affermazioni ufficiali riguardanti le novità per le pensioni nei tre eventi del week-end, come si sperava nelle ultime notizie e ultimissime in modo particolare non solo da Renzi, Pisapia o Orlando, ma anche da chi si sta occupando per loro del programma come lo stesso Nannicini nè per le novità per le pensioni del futuro nè sull'assegno universale, nè ancora sull'Ape Social, Quota 41, Ape Volontaria in riferimento all'attuale Governo Gentiloni, ma erano queste ultime quelle che meno, probabilmente interessavano e domani lunedì 12 Marzo ci sarà la riunione tra Sindacati e Governo Gentiloni proprio sui decreti attuativi dell'Ape Social, Ape Volontaria e Quota 41.
Al momento, dunque, vi sono solo messaggi generici, ma non solo sulle novità per le pensioni di tutti i leader e di chi li lavora con loro come Martina o lo stesso Nannicini di ritornare ai bisogni della gente e dei lavoratori in modo particolare come ha detto in misura più esplicita anche lo stesso Pisapia. Non è tempo di programmi ancora al momento, da quanto si capisce, sperando, comunque, che alcune novità per le pensioni stesse vengano comunicate dai tavoli di lavoro fatti al Lingotto e queste sono ultime notizie e ultimissime ufficiali propro su questo argomento.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 9:33): Tornando ai tre eventi del week-end sarà interessante vedere chi parlerà di novità per pensioni, visto che tutti e tre ci puntano anche ovviamente per ottenere il consenso dei cittadini su questo delicato argomenti, anche se Pisapia, ha parlato di un movimento più culturale che politico che potrebbe e dovrebbe sostenere il Pd. E questo sarebbe interessante per pungolare il Pd e quella sua parte che al momento sembrano bloccate sulle stesse novità per le pensioni, tranne appunto i più tecnici come Nannicini o chi è più vicino alla gente come Martina, che tra l'altro, comunque, nelle ultime notizie e ultimissime stanno crescendo sempre di più di responsabilità

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 8:30): In realtà questa settimana non è ancora finita, in quanto sarà un week-end dove vi potranno essere delle novità per le pensioni nelle varie manifestazioni che i politici faranno in giro per l'Italia. Si inizierà con un Congresso del Movimento Progressista di Pisapia dove si vedranno le sue intenzioni sia di alleanze, ma anche di programma da sostenere, continuando con Salvini che non capisce ancora se andrà o meno a Napoli come da intenzioni, nelle ultime notizie e ultimissime, e per finire procederà oggi sabato 11 Marzo per finire domani domenica 12 Marzo, l'evento del Lingotto di Torino del Pd con il rilancio della candidatura di Renzi iniziata ieri con proprio il suo discorso, dove però, non è sceso sul programma potenziale tranne che parlando dei rapporti tra Italia-Ue. Le attese sono, comunque, che lo faccia o ne espongano dei punti Nannicini e Martina tra gli estensori e anche coloro, soprattutto il primo, favorevole a differenti novità per le pensioni. Per leggere cosa è successo nel resto della settimana, con una riunione decisa a sorpresa per il 30 Marzo per la situazione INPS e le mosse tra confemre e smentite nel DEF del Governo Gentiloni basta andare soto e leggere i singoli aggiornamenti che ogni giorno scriviamo tutti sulle novità per le pensioni in modo particolare per le novità per le pensioni future ovvero la cosidetta seconda fase e non solo e per quelle in divenire come Ape Social, Quota 41, Ape Volontaria e le attese Opzione Donna Proroga 2017, Rincongiunzioni e Cumulo gratis

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 15:22): Si può come sempre fare il punto della situazione per quello che è successo nella settimana che si sta per concludere, leggendo tutti i singoli aggiornamenti che abbiamo scritto SOTTO, in modo particolare sono da evindenziare le novità per le pensioni che arrivano potenzialmente dal piano strategico del Governo Gentiloni che, però, hanno avuto una serie, già di conferme e smentite e poi la decisione di ieri di fare una ulteriore incontro tra sindacati e lo stesso Governo Renzi. Ma ci sono da attendersi novità per le pensioni anche questo week-end.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 14:05): Certo, poi, che a pensar male si fa peccato ma certe volte ci si azzecca anche e è proprio tra le ultime notizie e ultimissime che Boeri ha lanciato la provocazione che le pensioni dei sindalisti saranno sistemati e non avranno i benefici di cui finora hanno goduto e che le novità per le pensioni passano anche da questo. Forse che al sindacato, come dall'altra in precedenza a diversi politici, da fastidio una gestione dell'INPS e soprattutto queste affermazioni del suo Presidente?

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 13:05): Tra le altre cose, uno dei problemi che i Sindacati stanno e vogliono affrontare che potrebbe anche riguardare l'INPS, ma al momento non ci sono conferme nè ultime notizie e ultimissime su questo collegamento, è il fatto che le novità per le pensioni come Opzione Donna Proroga 2017, Rincongiunzione Gratis e Cumulo gratis bastava solo che vi fosse un atto operarativo, una circolare esecutivo per cui potessero entrare in vigore. E questo al momento non sta avvenendo. E conoscendo la solerzia dell'INPS e di Boeri in particolare, tutto questo appare strano e sta creando parecchi mulumori tra i cittadini anche per cercare di individuare realmente di chi è la colpa, che, però, sinceramente, appare difficile sia solo imputabile all'INPS visto come si sta muovendo nelle ultime notizie e ultimissime.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 7:36): Dunque, oggi venerdì 10 Marzo, si ricomincia con la sorpresa di ieri nell'incontro che si è tenuto tra Sindacati e Governo Gentiloni dove seppur il tema non erano le novità per le pensioni, se ne è parlato ancora, visto che si è deciso di fissare un nuovo incontro, come abbiamo scritto SOTTO nel primo resoconto avuto, sull'INPS in modo particolare sulla sua gestione, organizzazione, ma anche conti e bilancio in quanto probabilmente anche i sindacati ci vogliono vedere chiaro, dopo che il bilancio, è risultato molto in negativo nelle ultime notizie e ultimissime. E poi,  nella giornata del reddito di inclusione, si è parlato di una serie di miglioramenti degli ammortizzatori anche perchè c'è chi pensa di riunire la Naspi e la Dis-Coll in una unica forma di assegno universale che potrebbe interessare anche le novità per le pensioni. Dunque, come abbiamo visto sotto, gli incontri tra i sindacati e il Governo Gentiloni a quetso punto saranno ben 3 già decisi e organizzati il cui prossimo sarà come previsto lunedì 13 Marzo sui decreti attuativi per i requisiti, categorie usuranti e precoci, calcolo e costi tassi interesse e polizze, quando e come fare domanda all'INPS per l'Ape Social, Quota 41, Ape Volontaria.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 20:46): Si è concluso l'incontro tra Sindacati e Governo Gentiloni di oggi giovedì 9 marzo e vi è il pimo reseconto ufficiale. E come avevamo previsto si è parlato anche di novità per le pensioni fissando un nuovo incontro il 30 Marzo sull'INPS e la sua gestione, con collegato la sostenibilità e le gestione delle future pensioni, ma anche i conti della stessa INPS che preoccupano e non poco. Quindi al momento vi sono 3 incontri previsti per le novità per le pensioni, lunedì prossimo 13 Marzo su Ape Social, Ape Volontaria, Quota 41 e decreti attuativi, il 23 Marzo per la cosidetta seconda fase e il 30 Marzo sull'INPS e la sua gestione e conti. Nel confronto di oggi, nelle ultime notizie e ultimissime riportate, si sono analizzate anche le politiche attive di inserimento che in qualche modo potrebbero essere collegate anche all'assegno universale, un altro tema collegato alle novità per le pensioni.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 8:28):  Oggi, giovedì 9 Marzo, vi sarà l'incontro tra Governo Gentiloni e Sindacati che avrà, comunque, una certa importanza per le novità per le pensioni pur non avendo come temi l'Ape Social, Quota 41 e l'Ape Volontaria che sono previsti per il prossimo incontro di settimana prossima con al centro ancora una volta i requisiti, le regole ufficiali, le categoria, il calcolo e l'iter dell'Ape Social, Ape Volontaria e Quota 41 nei relativi decreti attuativi di cui si attende sempre più l'uscita. E non avrà nemmeno inizio, sempre oggi, la seconda fase delle novità per le pensioni il cui primo incontro è previsto per i 23 Marzo nelle ultime notizie e ultimissime. Ma perchè, dunque, l'incontro di oggi sarà rlevante per le novità per le pensioni? Almeno per tre motivi differenti. Il primo è quello di compredere la volontà del Governo Gentiloni di andare oltre al semplice completare qello che ha fatto il Governo Renzi e, quindi, anche per gli ammortizzatori e gli aiuti sociali dare una sorta di sterzata positiva che, se ci fosse, potrebbe aprire a novità per le pensioni vere come quelle almeno della seconda fase.
Il secondo motivo è perchè il taglio dell'eventuale cuneo fiscale e quindi l'aumento degli stipendi nel DEF si potrà già aver ome confronto oggi e anche qui si capirà sia l'entità (e quindi lo sforzo di cambiare le cose) sia quanti soldi dovranno andare per esso e che chiaramente non potyranno essere utilizzati diversamente ad esempio per le novità per le pensioni.
La terza motivazione riguarda se tra gli amortizzatori sociali si vorrà isnerire l'assgno universale o una sorta di esso e se si potrà ricollegare già ad una novità per le pensioni, magari interessando, le persone sopra i 55 anni che non riescono a trovare occupazione e sono ancora lontani dalle pensioni

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 13:52): Accanto a queste scelte di cui abbiamo scritto sotto, se si decisse di fare qualcosa per le novità per le pensioni nel percorso di priorità davanti a cui Il Governo Gentiloni potrebbe trovarsi per la situazione che si sta venendo a creare, si potrebbe anche decidere di andare oltre i punti già ufficializzati da trattare nella seconda fase tra sindicati, Ministero del Lavoro, Tecnici per rilanciare quota 100, quindi un sistema alternativo per le pensioni presente sia nella versione di Damiano che in quella di Boeri su cui sembra convergere anche l'attuale responsabile delle novità per le pensioni ovvero Leonardi che si è detto ufficialmente in due articoli scritti pronto a impegnarsi allo studio tecnico-finanziario del progetto di Boeri e che anzi lo farà, lui scrive certamente, con i tecnici del consiglio dei ministri. 
E' da ricordare, comunque, che quota 100 dovrebbe essere unito ad una sorta di quota 41 o, comunque, ad un sistema pensato anche per precoci e lavoratori usuranti, altrimenti sarebbe perlomeno incompiuto e non sarebbe equo, pur essendo uno dei migliori sistemi secondo molti esperti.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 8:37): Vi è, dunque, come abbiamo visto la possibilità che il Governo Gentiloni possa fare, anche magari a sorpresa come abbiamo scritto e spiegato negli aggiornamenti sotto delle novità per le pensioni anche ben più importanti di quelle che ci si poteva attendere per la situazione venendosi a creare quelle condizioni nelle ultime notizie e ultimissime di rilancio su vari temi, nonostante, come abbiamo, comunque sempre sottolineato sotto, ostacoli che rimangono soprattutto di budget e di fondi. 
Ora, però, come sempre bisogna scegliere e sarà una scelta chiaramente abbastanza lunga, visto che il Def si può rivedere fino in autunno, ma è un percorso che inizia già ora anche perchè questa volta collegato anche alla manovra correttiva che si dovrà presentare entro Aprile alla Comunità.
La scelta deve essere fatta essenzialmente su una prima questione, avendo pochi fondi a disposizione come sempre, ovvero fare davvero qualcosa sulle novità per le pensioni oppure puntare come si è fatto finora, e anche poco, il taglio delle tasse sul lavoro, i vari bonus e sistemi differenti per aumentare l'occupazione? Se si percorrà questa strada, sarebbe un continuo del Governo Renzi, anche togliendo i vari bonus, ma si è visto come non ci sono stati i miglioramenti che ci si aspettava e rispetto gli obiettivi previsti si è andati abbastanza male. Ora, quindi, si potrebbe, come alcune affermazioni e ultime notizie e ultimissime, fanno pensare muoversi anche su altre direzioni come delle novità per le pensioni.
Ma anche in questo caso bisogna fare altre due macro scelte, ovvero novità per le pensioni reali, che siano davvero sulle pensioni ( e ci sarebbero con la seconda fase, ma non solo) oppure con misure che possono essere collegate alle pensioni come l'assegno universale o più che altro un aiuto per il sostegno di chi non ha pensione o occupazione. E le scelte non sono ancora finite

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 13:38): Occorre anche capire se il Governo Gentiloni, una volta che abbiamo visto nelle news per le pensioni sotto (gli aggionnamenti sotto) e nelle ultime novità sia le condizioni che gli permetterebbero di fare le novità per le pensioni attese e gli ostacoli, o perlomeno l'ostacolo maggiore, quali e se sceglierà delle novità per le pensioni da intraprendere.  Quasi sicuramente un qualcosa collegato alle novità per le pensioni si farà, come un iniziale o un vero e proprio assegno universale, perchè è inserito al momento nelle direttrici del piano strategico nazionale ch è la base delle base del DEF. Ma è chiaro che non sarebbe una ulteiore forma di sostegno più che una novità per le pensioni. E allora perchè si pensa che possa fare qualcosa di importante anche per le novità per le pensioni? Perchè lo stesso Governo ha confermato di nuovo ufficialmente nelle ultime notizie e ultimissime, la seconda fase delle novità per le pensioni dove c'è un elenco di novità per le pensioni future realmente significative come la revisione delle aspettative di vita, sostenute da tutte le parti in causa. Certo, come scrivevamo fino a poco tempo, proprio gli esponenti del Governo sembravano ruispetto anche agli stessi tecnici e ai vari politici preseni, nonchè sindacati, prendere tempo e prospettare soluzioni a zero costi ancora una volta minime. Ma con il nuovo rilancio e alcune indiscrezioni, tutte comunque da verificare, proprio su queste novità per le pensioni, ritornano ancora posisbili queste novità per le pensioni e non solo.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 9:55): Uno degli elementi contrari al riuscire a fare delle novità per le pensioni rilevanti come quelle che si potrebbero anche prospettare per le condizioni che si stanno creando nelle ultime notizie e ultimissime, è quello del problema di budget. Ancora una volta il nodo rimane questo e ci sono, comunque, degli elementi oggettivi e peggiorativi come i 3,4 miliardi da pagare per sistemare la manovra e dall'altra parte i 19,2 miliardi di clausole di salvaguardia lasciati in eredità. Per una manovra totale di soli costi, aggiungendo i costi vari e ecorrenti di crca 25-27 miliardi. Ma qui entra il gioco, la possibilità di non dover per forza cercare il consenso a tutti i costi, visto che , poi, Gentiloni non rientrarà in nuove elezioni. E dunque, potrebbe finalmente essere rilanciato il programma di fattura elettronica per tutte le imprese che solo il primo anno darebbe incassi maggiori di 41 miliardi di euro secondo le stime e poi quei famosi tagli e revisioni di una spending review che al momento non c'è stato o quando è stata fatta, si è sempre riltoa in cifre minore o blocchi della magistratura. E non caso per questa spending review il responsabile diretto serebbe Gentiloni che non la darebbe in delega a nessun altro. 

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 8:27):  Visto cosa potrebbe succedere questa settimana nelle 5 news per le pensioni  o meglio nei 5 aggiornamenti scritti sotto, è interessante notare come in riferimento alla ripresa del DEF o meglio allo studio stesso del DEF nelle ultime notizie e ultimissime finalmente il Governo Gentiloni pare staccarsi dal voler proseguire quello che aveva fatto precedentemente Renzi e dare uno slancio in più nella sua attività ponendosi anche nuovi obiettivi oltre che la conclusione semplicemente dell'Ape Social, Ape Volontaria, Quota 41 e dei rispettivi decreti attuativi così come l'emanazione delle circolari operative, ma quello è un compito più dell'INPS, delle ricongiungiunzioni, cumulo gratis e Opzione Donna. Anche in questo caso, però, le novità per le pensioni nel DEF non sono così certe. Ci sono indizi e anche affermazioni favorevoli a fare qualcosa e anche di importante, ma anche degli elementi contrari che andremo a vedere. Vi sono, però, degli elementi favorevoli, come sotol

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il